Approvata la progettazione esecutiva: ad una svolta la bonifica di Cozzarolo

Black Out zona pip
03/07/2019
Al via la ventiduesima edizione di Cinema con le Stelle
04/07/2019

COMUNICATO STAMPA

Approvata la progettazione esecutiva: ad una svolta la bonifica di Cozzarolo
La vecchia cava sarà oggetto di interventi di ripristino ambientale
Adesso uffici all’opera per l’affidamento dei lavori

È ad una svolta la vicenda della ex cava di contrada Cozzarolo, tra il 1989 ed il 1994 utilizzata quale discarica. Le complesse ed articolate procedure amministrative volte a consentire la bonifica dei luoghi, protrattesi per oltre un quindicennio con competenze divise in capo ad enti differenti, sono state infine condotte a compimento. Nei giorni scorsi la giunta municipale presieduta dal sindaco Alesio Valente ha infatti approvato la progettazione esecutiva dei programmati interventi di bonifica, che ora schiude la fase dell’affidamento dei relativi lavori e che corona un percorso reso lungo ed accidentato sia dall’assenza di fondi, sia dall’esigenza di acquisire pareri ed autorizzazioni da parte di tutte le istituzioni coinvolte. «Grazie all’impegno profuso in questi anni», commenta Valente, «siamo finalmente arrivati alla definizione della procedura. Un risultato atteso, che consentirà di archiviare un problema assai datato, non sempre affrontato con la necessaria determinazione dalle amministrazioni succedutesi nel tempo».
Nella storia recente dell’ex cava spiccano il finanziamento di oltre 160.000 euro, ottenuto dal Comune nel Marzo 2018 nell’ambito dei fondi Por a disposizione della Regione per azioni di tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali. A seguire, nel Maggio dello stesso anno, l’approvazione (in sede di conferenza dei servizi) del piano di caratterizzazione integrativa e, agli inizi del 2019, la predisposizione della progettazione ora formalmente fatta propria dal governo civico. Ultimo, necessario passaggio, prima dell’avvio della fase che porterà alla realizzazione dei lavori programmati.

Gravina in Puglia, 2 Luglio 2019
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

ACCEDI AI SERVIZI