La Rigenerazione Urbana continua

Cucciola di cane chiusa in un sacco e gettata in una vasca: individuato il presunto autore
6 settembre 2017
Allerta meteo: da domenica sera codice arancione
10 settembre 2017

COMUNICATO STAMPA

La Rigenerazione Urbana continua
Programmati nuovi incontri con la cittadinanza attiva
Insieme per definire la strategia integrata di sviluppo sostenibile

“Dì tu, dì”. Non solo uno slogan, ma un invito. Ad esserci e, soprattutto, ad essere protagonisti del futuro della città. Di quello che si intende programmare attraverso le opportunità già colte nel recente passato ed altre ora da cogliere, attraverso nuovi finanziamenti, nell’ambito della Rigenerazione Urbana.
Riprenderanno nei prossimi giorni gli incontri, avviati a Luglio, per la definizione della Strategia integrata di sviluppo sostenibile, indispensabile per poter intercettare i fondi europei messi a bando dalla Regione Puglia nell’ambito dell’azione 12.1 Asse Prioritario XII del P.O. Fesr-Fse 2014-2020, con l’obiettivo di rigenerare seguendo quattro direttrici: energia sostenibile e qualità della vita; adattamento al cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi; tutela dell’ambiente e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali; inclusione sociale e lotta alla povertà. Temi sui quali si è incentrato il confronto con la cittadinanza attiva, secondo un metodo di lavoro – quello del dialogo e della partecipazione – che conoscerà ora nuove tappe, per precisa volontà del Comune di Gravina in Puglia. «Rispetto ad altre realtà – ricorda il sindaco Alesio Valente – abbiamo già compiuto un pezzo importante del cammino, sia perché abbiamo ottenuto e ben speso finanziamenti per la rivitalizzazione di zone importanti del centro storico e della sua identità sociale e culturale, sia perché a ciò siamo giunti attraverso il Documento programmatico di Rigenerazione Urbana, che ha individuato il perimetro di intervento. Siamo adesso impegnati, insieme alle forze attive della comunità gravinese, a ritagliarci uno spazio importante anche all’interno del nuovo bando, per portare avanti con ancora maggior determinazione e nuovi mezzi il cammino di rinascita urbanistica e sociale del nostro centro storico, con l’occhio rivolto a Matera 2019».
Un traguardo al quale avvicinarsi attraverso i nuovi appuntamenti già programmati, nei locali di piazza Plebiscito. Uno al giorno per tre giorni di fila, con inizio sempre fissato alle 11: martedì 12 Settembre avrà luogo l’incontro, più prettamente tecnico, riservato ad ingegneri, architetti, commercialisti, geometri e geologi. Mercoledì 13 le porte si apriranno allo scambio di idee sui temi dell’economia e dello sviluppo con sindacati, associazioni di categoria dei commercianti, consorzio turistico, imprenditori industriali ed artigianali. Quindi, giovedì 14 Settembre, a chiudere il trittico la riunione sulle implicazioni sociali della Rigenerazione, con dirigenti scolastici, referenti dei centri di accoglienza e rappresentanti di associazioni e movimenti. A seguire, ma a data ancora da definirsi, ulteriori momenti di confronto: la Rigenerazione Urbana continua.
Gravina in Puglia, 8 Settembre 2017
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

ACCEDI AI SERVIZI