Gravina patria del cardoncello

Il Comune di Gravina aderisce alla mobilitazione contro l’Imu agricola
16 settembre 2015
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: SABATO IN MOSTRA A GRAVINA I REPERTI VENUTI A LUCE NEL PARCO EOLICO
18 settembre 2015

COMUNICATO STAMPA

Gravina patria del cardoncello
Il riconoscimento in un reportage del Corriere della Sera
L’assessore Varvara: «La città sempre più apprezzata in tutta Italia per le sue risorse»

Nel Sud Italia la patria del fungo è Gravina in Puglia. Almeno nelle mappe stilate dal Corriere della Sera, il dato è certo: la città del grano e del vino viene indicata insieme alla Sila ed ai monti peloritani quale centro d’eccellenza per la presenza di porcini e, in particolare, del cardoncello murgiano.
La segnalazione, racchiusa in un reportage con tanto di puntuale cartina geografica, è apparsa nei giorni scorsi nelle pagine del Corsera, riaccendendo i riflettori sulle ricchezze naturali della cittadina pugliese, che del resto a Sua Maestà il cardoncello è legata anche sotto il profilo culinario e imprenditoriale, per la presenza di piccole e medie imprese, attive nel settore della raccolta e commercializzazione come in quello della ristorazione. «Una menzione significativa – commenta non a caso l’assessore alle attività produttive Sergio Varvara – che ci proietta in uno scenario nazionale premiando il lavoro di quanti, negli anni, hanno profuso i loro sforzi in questo settore. A tutti loro, in particolare a quanti nel campo della ristorazione hanno inteso raccogliere una sfida difficile ma affascinante come solo sanno essere quelle che si giocano sul terreno della valorizzazione dei prodotti locali, va un sentito, pubblico ringraziamento». E adesso che della carne di Murgia (come il cardoncello viene chiamato per le sue virtù gastronomiche) parla anche il più diffuso quotidiano d’Italia, la notizia diventa quasi una medaglia al valor ambientale e produttivo. «Un motivo in più», aggiunge Varvara, «per sostenere ed incentivare un cammino di promozione e sviluppo che negli ultimi mesi, grazie anche al lavoro dell’amministrazione comunale, ha dato buoni risultati», divenendo negli ultimi tre anni anche il tema di una speciale sagra organizzata dalla Pro Loco gravinese.
Avanti tutta, dunque, in nome del cardoncello: ricco di vitamine, specie del gruppo B, facilmente digeribile e dall’elevato valore nutrizionale, il fungo murgiano è molto apprezzato per le sue proprietà nutritive e l’aroma eccellente.

Gravina in Puglia, 17 settembre 2015
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

ACCEDI AI SERVIZI