Gravina aderisce alla Giornata internazionale delle persone con disabilità

Torrente Pentecchia: nuovi fondi per la bonifica
22/11/2018
ANCORA MALTEMPO: ALLERTA GIALLA
27/11/2018

Gravina aderisce alla Giornata internazionale delle persone con disabilità
Il Primo Dicembre in programma diverse iniziative sportive e di sensibilizzazione
Spazio alla presentazione delle linee guida per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Sarà celebrata anche a Gravina la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita dall’Onu allo scopo di promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e combattere qualsiasi forma di discriminazione e violenza.
Diverse le iniziative in scaletta, programmate al tavolo di confronto con le associazioni voluto e promosso dagli assessorati alla rimozione delle barriere architettoniche ed alla pubblica istruzione, guidati rispettivamente da Annamaria Iurino e Maria Nicola Matera. «Parità e uguaglianza – dicono le assessore Iurino e Matera – sono concetti nobili che vanno però tradotti in concretezza, nella pratica quotidiana. E mai si potrà dire che vi siano effettivamente parità e uguaglianza fino a quando non sarà consentito ad ogni cittadino di poter partecipare da protagonista, in libertà ed autonomia, a tutti gli ambiti della vita. La strada per cancellare barriere ed ostacoli è lunga ed a tratti tortuosa, ma attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica ed il dialogo tra istituzioni e società la meta della piena inclusione può considerarsi certo più vicina».
In città, in particolare, la Giornata avrà luogo sabato Primo Dicembre. In mattinata, in collaborazione con la Asd Fortitudo Basket ed il coinvolgimento delle scolaresche, nella palestra comunale di via Dante spazio allo sport inclusivo: ai saluti istituzionali (fissati alle 9) seguirà l’incontro con il maratoneta Michele Debenedictis, invitato a raccontare l’utilità dello sport per le persone con disabilità. A seguire, in campo scenderanno gli atleti della Fortitudo, animatori e giocatori, insieme ai ragazzi con disabilità, del baskin, ovvero del basket nel segno dell’integrazione, giocato insieme da disabili e normodotati. In coda, dopo l’interazione con gli studenti, alle 12.30 finestra aperta sul laboratorio esperienziale dell’Aism. Nel pomeriggio, invece, trasferimento alle Officine Culturali “Peppino Impastato” per un incontro (a partire dalle 17) con il garante regionale per la disabilità, Giuseppe Tulipani. Previsti gli interventi dello stesso Tulipani, di don Vito Cassese (sulle relazioni tra Chiesa e disabilità), dei rappresentanti dell’associazione Mi.Cro. (per una testimonianza sulle disabilità invisibili) e delle altre associazioni gravinesi attive nel campo del sociale. Nel corso della manifestazione pomeridiana saranno inoltre presentate le linee guida per l’abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche, a cura del tavolo di concertazione istituito lo scorso Agosto per volontà dell’Amministrazione comunale.
Gravina in Puglia, 23 Novembre 2018

Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

ACCEDI AI SERVIZI