Controlli al Bosco: intervento dei Carabinieri Forestali Sottoposta a sequestro preventivo un’area di circa 2 ettari

Aggiornamento informativa IMU/TASI – Dicembre
13 dicembre 2017
Dal degrado alla vita: orto urbano alla scuola “Rodari”
14 dicembre 2017

Controlli al Bosco: intervento dei Carabinieri Forestali
Sottoposta a sequestro preventivo un’area di circa 2 ettari

La richiesta di intensificazione dei controlli nell’area di Difesa Grande era arrivata nei giorni scorsi dal Comune, prontamente accolta dalle forze dell’ordine. Stamane i primi risultati. I Carabinieri Forestali hanno sottoposto a sequestro preventivo un’area di circa 2 ettari, nelle vicinanze dell’ex campo missili, all’interno della quale erano intenti ad operare mezzi ed operai della ditta che a novembre s’era aggiudicata la gara per l’esecuzione di interventi urgenti di messa in sicurezza per la salvaguardia della pubblica incolumità delle aree limitrofe alle strade provinciali Annunziatella e Damarosa, a seguito dell’incendio dello scorso Agosto.
Stando a quanto accertato dagli investigatori, i lavori in corso d’opera riguardavano pini bruciati ed a rischio di caduta sulla linea elettrica, ma posti oltre la fascia di dieci metri dal margine stradale invece oggetto di specifica autorizzazione comunale. La superficie interessata è stata preventivamente sottoposta a sigilli, in attesa del completamento degli accertamenti e delle decisioni della Procura di Bari, destinataria di un’informativa sull’accaduto. «Attenderemo fiduciosi l’esito delle indagini per decidere se e quali provvedimenti assumere a tutela degli interessi del Comune e soprattutto di Difesa Grande», commenta l’assessore al Bosco, Felice Lafabiana, esprimendo apprezzamento per l’operato delle forze dell’ordine: «Siamo contenti che i nostri appelli ad una maggiore sorveglianza dell’area siano stati accolti. Auspichiamo che proseguano e siano d’aiuto per individuare anche i responsabili del terribile incendio dell’estate scorsa».
Gravina in Puglia, 13 dicembre 2017
Ufficio Stampa
Comune di Gravina in Puglia

ACCEDI AI SERVIZI